Caldo e afa…frutta e verdura fresca aiutano

13754162_1629931250650552_378520678745986687_n

Per affrontare al meglio il caldo torrido di quest’estate, una sana alimentazione è l’ingrediente fondamentale. Oltre a bere molta acqua, l’esigenza indispensabile di reidratare il nostro fisico provato dall’afa può essere soddisfatta mangiando molta frutta e verdura fresca.
Per rendere ancora più gustosa quest’abitudine, specie ai più piccoli, un’ottima alternativa è data dai frullati.
Dal più classico, con banana e fragole, ai mix con la vostra frutta preferita.
Ma come personalizzarlo? Ecco i consigli della nostra nutrizionista sulle migliori combinazioni per un gustoso frullato che diventi il vostro prezioso alleato dell’estate.
Scegliendo la parte liquida: si può optare per il latte, meglio se vegetale come quello di soia, mandorla, riso e avena, per il succo di frutta o, per una scelta più leggera, per il tè, la tisana o l’acqua.
A questo punto, scelta la frutta e il liquido con cui unirla, si possono aggiungere delle verdure, come spinaci o foglie di cavolo nero, che lo rendono ricco di minerali e vitamina C, oppure delle spezie, come la dolce vaniglia, la cannella, il pepe o il pungente zenzero, per un sapore più intenso.
Per un gusto più zuccherato, invece,  si può incorporare un dolcificante come il miele, lo zucchero di canna, l’agave o la banana.
Per rendere il frullato un pasto sostitutivo è necessario che sia ricco e completo, quindi bisogna aggiungere alcune proteine, come germogli di soia, riso integrale, mandorle o noci, affinché possa apportare le giuste vitamine.