Abbronzarsi con intelligenza

abbronzarsi

Estate è sinonimo di sole e abbronzatura….il sole però, se preso negli orari sbagliati e senza l’adeguata protezione, può essere dannoso. Ecco allora le regole base che tutti noi dovremmo seguire per abbronzarci in modo sicuro. L’esposizione al sole deve essere affrontata con la giusta protezione e ogni pelle necessita di una crema solare adatta. Le creme protettive hanno un diverso grado di protezione e vanno scelte in base al fototipo a cui si appartiene:

Fototipo 1-2: le persone con pelle molto chiara e sensibile, capelli biondi, rossi o castani con lentiggini ed efelidi, devono utilizzare protezione molto alta con Spf (fattore di protezione solare) 50+. Sono esposte al rischio di scottature e hanno una scarsa produzione di melanina.

Fototipo 3-4: per le persone che hanno pelle bruno chiara, capelli castani e occhi chiari e marroni (3) e con capelli castano scuro o neri, occhi scuri e carnagione olivastra (4) è consigliata una protezione alta Spf 50 per le prime esposizioni per poi passare a una media Spf 30.

Fototipo 5: per le persone con pelli e capelli scuri, che non si scottano quasi mai, è raccomandata una protezione media Spf 20, per prevenire macchie cutanee.

Fototipo 6: le persone con capelli e occhi neri, carnagione nera o scura, devono utilizzare una protezione bassa con Spf tra 10 e 6.

E’ consigliabile l’esposizione graduale, non nelle ore centrali della giornata, l’ applicazione con frequenza della crema solare e l’utilizzo della stessa anche se si è già abbronzati. Ancora più importante è la prevenzione, ovvero accertarsi, con una visita specialistica, della natura dei nei.

La Domus Medica Group dedica quest’estate una giornata proprio alla prevenzione del melanoma cutaneo. Il 19 Luglio 2016 sarà possibile infatti effettuare , presso il nostro centro, un controllo gratuito dei nevi con il dott. Stefano Lautieri specialista in Dermatologia e Venereologia. Per informazioni o per prenotare la visita potete contattarci allo 0432/689126.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento